Il rapporto maschio e femmina è cambiato molto negli ultimi 50 anni e ha posto le condizioni affinché la diversità del corpo e del carattere che sta alla base dell’innamoramento possa raggiungere una sintesi mai raggiunta fino ad ora di tipo dialogico sia sessuale che verbale.

Queste potenzialità hanno bisogno però di conoscenze maggiori per realizzarsi pienamente altrimenti il tentativo di sintesi può naufragare determinando solo conflitti e circuiti patologici.


Le problematiche possono quindi insorgere sia nella relazione sessuale (problemi disfunzionali) che nella comunicazione verbale (incomprensione, conflitti). Una Psicoterapia di coppia può permettere di riconoscere i condizionamenti del proprio passato e del proprio partner, perché il “bambino” che è in noi ha imparato ad amare in un certo modo favorendo proiezioni e aspettative , e conseguentemente offrire strumenti per un dialogo emotivo profondo che aiuti a conoscere se stessi e l’altro.

Questo può portare ad una reale accettazione, delle emozioni e dei bisogni di ciascuno, perché l’amore possa essere liberato e costruito.